Perdita dei capelli negli uomini: soluzioni e rimedi

La perdita dei capelli, si sa, è un fenomeno che porta con sè tutta una serie di problematiche legate non solo all'aspetto estetico e salutare di ognuno di noi, ma anche a meccanismi psicologici negativi che si innescano quando il diradamento della chioma comincia a diventare importante.

Esattamente come possono esserlo delle mani curate o una sana dentatura, allo stesso modo dei capelli folti e robusti rappresentano un motivo di sicurezza e un ottimo biglietto da visita quando ci rapportiamo con altre persone in qualsiasi situazione.

Detto ciò, è ovvio, quindi, che la perdita graduale dei capelli, sia negli uomini che nelle donne, possa portare a delle difficoltà nel momento in cui ci si trova a dover gestire la cosa a livello psicologico, quando tale perdita non è direttamente collegata a fattori legati a problemi di salute ben più gravi. 

Nello specifico degli uomini, da cosa dipende la caduta dei capelli?

Innanzitutto, dobbiamo distinguere la caduta dei capelli dalla calvizie: infatti, mentre la prima può colpire indistintamente sia uomini che donne, la seconda si presenta soprattutto a carico del genere maschile ed è dovuta principalmente ad una questione ormonale legata alla produzione di androgeni.

Negli uomini, inoltre, oltre all'appena citata problematica ormonale, è più frequente il fenomeno della calvizie direttamente collegata a fattori ereditari quella che viene definita alopecia androgenica; quindi, se hai un padre o dei fratelli con lievi o consistenti forme di calvizie, aspettati di vederla comparire prima o poi anche sulla tua testa.

Quando non è direttamente collegata a fattori ormonali o ereditari, la perdita dei capelli nell'uomo può dipendere da particolari condizioni di salute, sia a livello del cuoio capelluto che di tutto l'organismo in generale perché può anche presentarsi come campanello d'allarme che indica una patologia specifica o rappresentarne una delle conseguenze.

Ad esempio, possono causare la caduta dei capelli nell'uomo un forte stress legato ad un periodo particolarmente pesante o preoccupante, un grave trauma subito o malesseri più direttamente collegati all'organismo come il cattivo funzionamento dell'intestino e del fegato.

A tale proposito, volendo intervenire tempestivamente per cercare di arginare una situazione che potrebbe diventare molto compromessa, quali sono i principali rimedi naturali che puoi mettere in pratica per limitare o contrastare la caduta dei capelli?

Vediamone insieme alcuni dei più importanti e conosciuti per scoprire che prendersi cura della salute dei propri capelli è veramente semplice e alla portata di tutti.

Rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli!

Innanzitutto, quello che dovrebbe essere chiaro a tutti quegli uomini che hanno problemi di perdita dei capelli è che un primo importantissimo aiuto per preservarne la salute e la forza ti viene offerto proprio - e si potrebbe quasi dire ovviamente dalla tavola e da ciò che ingerisci.

Infatti, una capigliatura sana può essere ottenuta arricchendo la propria dieta con:

  • molte vitamine, soprattutto quelle del gruppo A, B e C;
  • alimenti ricchi di omega3, come pesce, frutta secca e semi di lino;
  • minerali primari, come ferro , magnesio, rame e zinco reperibili soprattutto nelle verdure a foglia verde;
  • alimenti ricchi di calcio e proteine, come lo yogurt e i formaggi freschi

Se da un lato bisogna assumere un adeguato apporto di cibi che contengono tali proprietà, dall'altro bisogna assolutamente evitare di ingerire alimenti troppo lavorati e alcolici, così come non fa per nulla bene al benessere dei capelli il fumo delle sigarette.

Aloe Vera per dare vigore ai tuoi capelli!

Uno dei più conosciuti rimedi naturali contro la perdita dei capelli è rappresentato da una delle piante officinali per eccellenza, l'aloe vera. Infatti, è ormai largamente risaputo che la polpa di questa pianta dalle infinite proprietà sia in grado di dare maggiore forza ai capelli prevenendone, così, la loro caduta. Non solo, perché l'aloe vera massaggiata sul cuoio capelluto riesce a ridurre il grasso presente e ad apportare notevoli nutrienti ai follicoli.

In commercio sono molte le forme con cui si può assumere il succo di questa pianta anche ingerendolo perché dall'interno stimola la crescita dei capelli.

Lo zenzero una spezia per combattare la calvizia

Ecco un altro alimento dalle molteplici proprietà che viene in aiuto a tutti quegli uomini che soffrono di stempiature e perdita progressiva dei capelli.

Infatti, essendo lo zenzero una spezia che va a stimolare la circolazione sanguigna a livello cutaneo, se assunta regolarmente va ad agire su quei follicoli piliferi inattivi presenti sul cuoio capelluto e ne riattiva la circolazione e la produzione di nuovi capelli. Inoltre, la radice di zenzero è ricca di olii essenziali, vitamine, minerali e antiossidanti che, come si diceva poco prima, sono indispensabili all'interno di una dieta che mira a preservare la salute dei capelli e, conseguentemente, di tutto l'organismo.

A questo scopo, oltre che ingerito direttamente, lo zenzero può essere anche mescolato ad un ottimo olio di oliva - dalle elevate proprietà idratanti ed emollienti e a del miele per comporre una maschera più che benefica per i tuoi capelli da tenere in posa almeno trenta minuti e poi da risciacquare abbondantemente.

L'olio di avocado previene la caduta dei capelli!

Altro elemento facilissimo da reperire e rinomato per le sue molteplici proprietà è l'avocado che contiene una grandissima quantità di vitamine e aminoacidi che vanno a rinforzare i bulbi piliferi del cuoio capelluto e a prevenire qualsiasi forma di calvizie.

Per servirti di tutte le qualità dell'avocado puoi ingerirne il succo oppure la polpa così com'è o all'interno di deliziose ricette, ma anche in questo caso è possibile utilizzarlo per preparare un salutare impacco per capelli. Basterà, infatti, prendere un avocado maturo e frullarne la polpa che verrà poi stesa su tutto il cuoio capelluto e sugli stessi capelli precedentemente resi umidi. Dopo aver trascorso circa trenta minuti con questo impacco si può procedere con un accurato shampoo per eliminare tutti i residui di polpa di avocado e beneficiare subito di una chioma visibilmente più sana.

Amla contrasta la caduta dei capelli!

Conosciuta da centinaia di anni dalle donne indiane che di cura dei capelli ne sanno decisamente molto, l'estratto ricavato da questa pianta proveniente dall'India è molto conosciuto per la grandissima quantità di vitamina C che contiene e, conseguentemente, per il grande contributo che è in grado di fornire nel contrastare la caduta dei capelli e nel rinforzarli.

Per questo motivo, sono tante le maschere per capelli a base di Amla che si possono trovare in commercio anche perché essa è in grado favorire la pigmentazione del capello eliminando qualsiasi ingrigimento e donando un'immediata lucentezza e corposità.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo