Capelli sfibrati e secchi? I migliori rimedi naturali!

Lavaggi troppo frequenti, styling aggressivi e carenze alimentari sono le possibili cause che possono compromettere la bellezza dei tuoi capelli. Fortunatamente per combattere i capelli rovinati dai lavaggi aggressivi, e dalle carenze alimentari esistono diversi rimedi particolarmente efficaci, in grado di  prendersi cura dei tuoi capelli sfibrati e danneggiati! Già le nostre nonne, prestavano la massima attenzione ai capelli danneggiati, trattandoli con dei  prodotti naturali di uso comune. Questi prodotti venivano preparati ed utilizzati in casa ed erano e sono in grado di nutrire e proteggere le chiome spente. I trattamenti per capelli rovinati che le nonne preparavano erano realizzati con ingredienti semplici. Di solito questi ingredienti erano reperibili nella credenza della cucina, e mescolandoli tra di loro, si creavano delle maschere o balsami adatti a regalare al corpo e ai capelli secchi e sfibrati luminosità. Se desideri conoscere dei rimedi naturali per capelli sfibrati, e sei alla ricerca di una soluzione semplice ed economica, dai un'occhiata a questa guida: potrebbe aiutarti a trovare il rimedio che cercavi.

Capelli sfibrati ecco come curarli:

E' inutile negarlo, capelli voluminosi lisci e splendenti è un traguardo che si conquista giorno dopo giorno, coltivando una sana routine di trattamenti quotidiani, iniziando dalla base ed utilizzando nel primo periodo prodotti per capelli rovinati. Il primo step da prendere in considerazione è sicuramente il momento del lavaggio. Devi sapere che spesso i prodotti più semplici da reperire per la detersione e la cura dei capelli, possono essere troppo aggressivi, composti principalmente prodotti chimici, che compromettono la salute di ogni singolo capello, sfibrandolo e portandolo alla naturale rottura. Per rispettare il delicato equilibrio dell'epidermide ed evitare secchezza e desquamazioni puoi pensare di ricorrere ai migliori prodotti per capelli. Questi prodotti sono appositamente studiati e realizzati per reidratare il cuoio capelluto e detergere senza aggredire le sue naturali difese. Si tratta infatti prodotti naturali, (shampoo e balsamo su tutti) , realizzati con ingredienti naturali, proprio come quelli che le nostre nonne utilizzavano per prendersi cura dei loro capelli. Inoltre, prendersi cura con dei prodotti biologici non solo una è scelta etica. La totale  assenza di ingredienti chimici non solo annulla il potenziale inquinante di questi prodotti, rispettando l'ambiente, ma rende i capelli più forti, grazie alla totale assenza di petrolati e siliconi, ingredienti che nel medio/lungo periodo rovinerà i tuoi capelli. Tuttavia devi sapere che non solo scegliendo dei prodotti dei prodotti sbagliati, puoi rovinare i tuoi  dei capelli sfibrandoli, ma anche l’utilizzando in modo errato l’asciugacapelli puoi rovinare i tuoi capelli. Per non sfibrare i tuoi capelli durante l'asciugatura dovrai seguire delle piccolissime regole, un getto di calore troppo ravvicinato, potrebbe causare un capello secco e quindi più fragile.

Curare i tuoi capelli sfibrati, è molto più semplice di ciò che pensi. Se il inizi subito a seguire il "trattamento capelli rovinati"  in pochi giorni noterai dei notevoli miglioramenti. Dopo aver scelto con massima cura il tuo shampoo e il tuo balsamo per capelli, bagnali abbondantemente con acqua tiepida per circa 1 minuto, e con i prodotti scelti massaggia delicatamente con i polpastrelli delle mani, otterrai cosi una profonda pulizia. Risciacqua abbondantemente con acqua corrente e ripeti l’operazione, ma questa volta utilizza una quantità inferiore di prodotto! Se invece desideri conoscere i trucchi della nonna, su come curare i capelli sfibrati, sappi che che puoi utilizzare due cucchiai di aceto di mele prima del ultimo risciacquo, lavandoli questa volta con acqua fredda. L'aceto di mele ti aiuterà  a richiudere le squame dei fusti e rendendo i tuoi capelli particolarmente lucenti, il sogno di ogni donna!

Capelli sfibrati rimedi naturali per tutti

Come idratare i capelli quando sono sfibrati e rovinati? Gli impacchi per capelli secchi e rovinati sembrano l’unica soluzione a cui affidarsi, e sono in grado di donare una nuova luce ai capelli che si spezzano troppo facilmente. Sono semplici da preparare e li puoi realizzare anche tu stessa, utilizzando da una base di prodotti naturali, prodotti semplici da reperire, in dispensa. Tra i prodotti che puoi utilizzare nella cura dei capelli sfibrati c'è il miele. Il miele ha un forte potere idratante, ed è in grado di donare al fusto del capello morbidezza ed elasticità. Come utilizzare il miele come cura per capelli sfibrati ? Basta aggiungere un cucchiaio di miele al tuo impacco casalingo, e dopo il risciaquo noterai immediatamente un miglioramento, che lo potrai apprezzare sopratutto in fase di pettinatura. Con il semplice utilizzo del miele i capelli fragili e sfibrati, diventeranno subito più forti e non spezzeranno durante la pettinatura.

Un rimedio naturale per la cura dei la cura dei capelli fragili, è l'utilizzo dell'olio di oliva. Le maschere per capelli sfibrati, preparate con olio di oliva, sono considerate tra le migliori che puoi preparare. L’olio di oliva deve essere messo in posa sui capelli per circa 20 minuti e dopo averlo steso con le punte delle dita inumidite, puoi  procede al classico lavaggio. La maschera naturale, realizzata con olio di oliva, è in grado di riprendere anche i capelli più rovinati, che  risulteranno immediatamente più forti. Se desideri realizzare una maschera economica, in grado di regalare immediatamente sollievo ai tuoi capelli puoi realizzare un impacco nutriente da utilizzare prima dello shampo. Mescola un tuorlo d'uovo, con  un cucchiaio di olio vegetale preferito, miscelato ad un cucchiaio di succo di limone. Otterrai cosi un trattamento semplice ed economico,  che sarà in grado di restituire forza anche ai capelli più aridi e spenti.

Ancora la dispensa sarà in grado di aiutarti. Quando i tuoi capelli sfibrati reclamano, una coccola speciale può essere regalata da un impacco naturale, efficace e semplice da realizzare. Quello che ti basterà, è mettere in infusione due cucchiai di avena in una tazza di latte caldo, lasciando risposare il tutto per un’ora, prima di filtrare il tutto. Il latte arricchito dai principi nutritivi dell’avena è un eccellente rimedio da applicare sulle punte dei capelli più bisognosi di idratazione. Nel frattempo che il latte assorbi i principi nutritivi dell'avena,  districa delicatamente la capigliatura con un pettine di legno a denti larghi. Una volta disdricati i capelli, metti in posa sui capelli il composto ottenuto dall’avena e dal latte, per almeno trenta minuti, e risciacqua abbondantemente con acqua tiepida. Ricorda che i cappelli, asciugano con una asciugamano delicata, tamponando i capelli e completa l’asciugatura all’aria evitando di utilizzare il phon, o quanto meno evita un contatto ravvicinato con i capelli.

Capelli deboli come curarli?

Quando i capelli perdono la loro naturale bellezza, i migliori alleati sono sempre gli ingredienti naturali. A differenza della maggior parte dei prodotti della grande distribuzione, infatti, i prodotti bio per capelli secchi non contengono siliconi o altri ingredienti nocivi. Questi, depositandosi tra le squame del capello, col trascorrere del tempo,  impediscono ai fusti di traspirare e assorbire i principi attivi idratanti e nutrienti che ne preservano l'aspetto sano e luminoso. L'effetto che va a crearsi è quello di una ''pellicola'' invisibile, destinata a inaridire ancora di più il capello, provocando cosi dei capelli secchi e sfibrati. 

Per questo motivo, invece, la cura dei capelli secchi deve essere effettuata con gli oli vegetali al 100%, compatibili con la struttura del capello, ricordando che già gli shampoo  e balsami biologici dovrebbero contenerli. Tra gli oli vegetali da acquistare, quelli che saranno maggiormente sono in grado di rendere i tuoi capelli forti lucenti e morbidi  vi è l'olio di cocco. L'olio di cocco è un olio da sempre conosciuto per le sue proprietà nutritive ed emollienti.  Preparare una maschera naturale con l’olio di cocco è semplice da realizzare. Prendi una la quantità grande come una noce, e distribuiscila su tutta la lunghezza dei capelli inumiditi. Avvolgi i capelli in una pellicola trasparente e l’ascia che l’olio di cocco agisce. Attendi qualche ora in modo che l’olio penetri fino in fondo, prima di risciacquare, otterrai cosi dei capelli morbidi e luminosi e lucenti, il sogno di ogni donna.

Se facilmente  possiamo affermare che quasi tutti gli oli vegetali sono da prendere in considerazione nel trattamento di bellezza dei capelli, una nota di spicco la trovano l’olio vegetale di semi di lino e l’olio di argan. L’olio vegetale di di semi di sesamo può essere utilizzato in piccole dosi anche direttamente sui capelli asciutti, che grazie ai suoi ingredienti nutrienti sarà in grado di nutrire le punte più sfibrate aiutando la messa in piega dei capelli.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo