Olio essenziale di rosmarino proprietà e benefici!

Le proprietà benefiche delle erbe aromatiche sono conosciute fin dall'antichità, soprattutto in area mediterranea dove il connubio tra attività della vita quotidiana e rimedi offerti dalle erbe convivono in maniera armonica e ormai spontanea.

Proprietà e benefici del rosmarino:

C'è una pianta in particolare, il rosmarino, che occupa un posto speciale all'interno di tutte le nostre case: utilizzato principalmente in cucina per insaporire piatti di ogni genere o per decorare e profumare balconi e giardini, non tutti sanno che questa pianta dal fusto legnoso e dalle foglie a forma di aghi custodisce innumerevoli virtù depurative e antibatteriche.

I benefici del rosmarino erano largamente conosciuti anche presso gli antichi romani che lo chiamavano ros marinus - rugiada marina - proprio in riferimento al fatto che cresceva spontaneamente e in abbondanza lungo le coste del Mediterraneo, e gli stessi romani avevano imparato presto ad utilizzarlo per le sue proprietà curative e medicinali.

Ciò che gli antichi sapevano è stato largamente confermato anche da studi moderni: grazie alla forte presenza al suo interno di flavonoidi, tannini e acidi fenolici, il rosmarino è in grado di inibire l'attività dei radicali liberi responsabili dell'ossidazione cellulare e, quindi, ha delle notevoli proprietà antiossidanti che si affiancano a quelle antibatteriche e antisettiche che si rivelano particolarmente utili in caso di febbre, tosse e raffreddore.

Sono ancora molte altre le proprietà del rosmarino - energizzante, stimolante, astringente... -, ma ciò che in questo caso ci interessa particolarmente sono i benefici che si possono ottenere facendo uso, nello specifico, dell'olio essenziale di rosmarino che si presta ad essere utilizzato in svariati campi e per risolvere o alleviare diversi disturbi.

Olio essenziale di rosmarino: una fonte inesaurbile di proprietà benefiche!

Esattamente come la pianta da cui è estratto, anche nel caso dell'olio di rosmarino - ottenuto distillando in corrente di vapore i rami e le sommità fiorite della pianta - il suo impiego risale ai tempi antichi, quando veniva utilizzato soprattutto per problemi digestivi e per alleviare i dolori muscolari.

Oggigiorno il ventaglio di benefici offerti dall'olio di rosmarino si è largamente ampliato fino a prevederne l'utilizzo all'interno dei campi più disparati: dall'ambito medico all'aromaterapia, dalla cosmesi all'alimentazione, dalla pulizia degli ambienti domestici alla cura dei capelli... solo per citarne alcuni.

Vediamo, quindi, insieme quali sono i principali utilizzi e le proprietà fondamentali di questo olio essenziale che tutti dovremmo avere a portata di mano in casa.

Innanzitutto, è importante ricordare che, come tutti gli oli essenziali, essendo un composto particolarmente concentrato, prima di utilizzare l'olio di rosmarino sarebbe meglio diluirlo per evitare l'insorgere di irritazioni e di effetti collaterali facilmente evitabili.

Quindi, sia quando viene utilizzato esternamente che quando viene ingerito è bene diluirlo per sfruttarne appieno le proprietà: quando viene assunto per via orale può essere aggiunto, ad esempio, ad un cucchiaino di miele, mentre quando viene utilizzato esternamente può essere diluito all'interno di creme, oli o shampoo per sprigionare al meglio i suoi effetti benefici.

Approposito di capelli, non tutti sanno che l'olio di rosmarino è un vero toccasana per la chioma, in particolare per prevenirne la caduta e per risolvere diverse problematiche direttamente collegate alla salute del cuoio capelluto. Infatti, sia in caso di forfora secca che di capelli deboli o grassi, la soluzione migliore è quella di diluire qualche goccia di olio essenziale di rosmarino all'interno del proprio shampoo abituale - magari aggiungendo anche un paio di gocce di olio essenziale di tea tree dalle forti proprietà antibatteriche - e di procedere con il normale lavaggio dei capelli avendo cura di lasciare il composto ottenuto in posa almeno per 5-7 minuti. Le stesse proprietà astringenti, purificanti e antimicotiche che si rivelano molto efficaci sui capelli possono sortire lo stesso effetto anche sulla pelle. Infatti, in caso di pelle particolarmente problematica - sulla quale sono presenti brufoli o episodi di acne - è possibile attenuare il problema andando ad agire direttamente sulla lesione attraverso un batuffolo di cotone imbevuto con un paio di gocce di olio essenziale di rosmarino. Invece, per purificare la pelle e agevolare la chiusura dei pori dilatati è particolarmente efficace diluire qualche goccia di olio - circa una ventina - all'interno della propria crema idratante o del detergente che viene usato abitualmente per pulire il viso dalle impurità accumulatesi durante la giornata.

Diluire, come si diceva, due o tre gocce di olio di rosmarino all'interno di un cucchiaino di miele, si rivela molto efficace nel trattamento dei disturbi digestivi perché esercita un'attività spasmolitica a livello della muscolatura liscia dell'intestino tenue. Inoltre, siccome è stato scoperto che è un ottimo drenante del sistema biliare, l'olio essenziale di rosmarino si rivela particolarmente utile nel momento in cui si ha bisogno di depurare il fegato da scorie in eccesso e ristagni che indeboliscono il nostro organismo.

Un'altra proprietà dell'olio di rosmarino estremamente utile, soprattutto durante i mesi invernali, è quella balsamica: se proviamo a sciogliere una decina di gocce di questo olio all'interno di una bacinella con acqua calda - non bollente - e facciamo dei suffumigi, noteremo un immediato sollievo in caso di influenza, sinusite e malattie da raffreddamento.

Abbiamo accennato alla possibilità di utilizzare quest'olio prezioso per lenire anche molti disturbi esterni: infatti, non molti sanno che, in caso dolori muscolari e articolari, un impacco realizzato miscelando olio extravergine di oliva e olio di rosmarino da applicare sulla zona interessata dona immediato sollievo. Allo stesso modo, se abbiamo mal di testa e proviamo a massaggiare un paio di gocce di olio di rosmarino alla base della nuca potremo notare un rapido riassorbimento del dolore.

Ovviamente, come la maggiorparte degli oli essenziali, anche l'olio di rosmarino può essere utilizzato per praticare salutari massaggi, soprattutto perché va a favorire la diminuzione della tensione nervosa e agisce molto positivamente contro l'ansia da prestazione.

Allo stesso tempo, l'olio essenziale di rosmarino può essere utilizzato come profumatore naturale di tutta la casa grazie alla sua capacità di eliminare i cattivi odori e di restituire all'ambiente un fresco profumo.

Controindicazioni del rosmarino:

A chiusura, è bene ricordare che l'utilizzo dell'olio di rosmarino andrebbe evitato sulle persone affette da ipertensione ed epilessia, così come durante la gravidanza a causa del suo probabile effetto abortivo.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo