Scottature solari come evitarle?

Malgrado le continue campagne di prevenzione, contro i pericoli che il sole è in grado di rappresentare per la pelle di adulti e bambini si continuano ad ignorare i suggerimenti dati. Le scottature solari soprattutto se ripetute nel tempo, possono comportare seri rischi per la salute. Pertanto proteggere la pelle evitando delle lunghe e prolungate esposizione ai raggi solari durante le ore più calde della giornata ed applicando delle creme e degli oli solari in grado di proteggere la pelle, rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di ottenere un'abbronzatura invidiabile.  

Quando ripetute nel tempo, le scottature solari, rappresentano un aumento del rischio di sviluppare tumori della pelle. Le eccessive esposizioni al sole, soprattutto se non effettuate con le adeguate protezioni, possono provocare eritemi ed ustioni di I e II grado, che comportano la comparsa di di lesioni cutanee, ritenute le principali responsabili di melanomi della pelle.

Nonostante ciò l'esposizione al sole è da considerasi fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Di fatti una moderata quantità di esposizione ai raggi solari, specie se utilizzate delle creme protettive, risultano un'eccellente alleato della nostra salute, in quanto i raggi solari apportano una lunga serie di benefici, come una maggiore produzione di vitamina D.

Scottature solari rimedi

La pelle è l'organo più esteso del nostro organismo e se nonostante aver applicato una adeguata protezione solare e non essersi esposti al sole durante le ore più calde della giornata, si è diventati rossi come un'aragosta esistono alcuni rimedi per alleviare i dolori causati dagli eritemi solari.

Tra i diversi rimedi naturali da utilizzare in fase preventiva, l'alimentazione svolge un ruolo fondamentale. Esistono diversi alimenti in grado di garantire un'alta protezione della pella e che andrebbero inseriti quotidianamente nella nostra alimentazione. Alimenti come: carote, cacao, olio di lino, curcuma, peperoni e frutti rossi, pesche, albicocche, the verde, anguria, verdure a foglia larga, molluschi, crostacei e pomodori, sono considerati eccellenti in fase di prevenzione nelle scottature solari.  

Ad una adeguata alimentazione contro le scottature solari, possono essere aggiunti gli integratori alimentari Al fine di proteggersi dalle scottature solari, possono essere inseriti nella propria dieta degli integratori a base di vitamina C, di vitamina E e di beta-cartone. Gli integratori agiscono positivamente se iniziati ad assumere durante la primavera o comunque almeno 1 mese prima dall'esposizione ai raggi solari.

Se nonostante tutto, il sole ha provocato delle scottature solari dopo aver consultato il proprio medico ed in pieno accordo prima di intraprendere una cura farmacologica, le scottature solari possono essere trattate attraverso diversi rimedi naturali.

Tra i diversi rimedi naturali che possono essere utilizzati per alleviare i bruciori provocati dagli eritemi, il bagno rinfrescante è il primo rimedio da applicare. All'acqua tiepida è possibile aggiungere mezzo bicchiere di aceto di mele, mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio ed un pizzico di sale rosa grosso.

Quando il bruciore ti attanaglia, l'applicazione di creme a base di aloe vera è perfetta per combattere e ridurre le irritazioni della pelle, le ustioni solari, ma soprattutto le più semplici scottature. Il gel di aloe vera, va applicato direttamente sulla pelle, e dona una sensazione immediata di benessere.

Uno dei migliori rimedi naturali per curare le scottature dovute dal sole è il bagno con l'amido di riso. In grado di donare una fortissima sensazione di sollievo, il bagno con l'amido di riso è perfetto da farlo prima di andare a dormire.

Tra le migliori soluzioni da applicare per alleviare i dolori provocati dalle scottature solari è l'utilizzo degli oli essenziali e degli oli vegetali. In particolare l'applicazione combinata di olio essenziale di lavanda ed eucalipto, mescolati in olio vegetale di argan, garantiscono un ruolo eccezionale nella cura delle desquamazioni dovute alle scottature solari. Non avendo particolari controindicazioni la combinazione di oli essenziali ed oli vegetali, è possibile applicarla anche sulla pelle più sensibile.

Scottature solari: I rimedi per non spellare

Normalmente le scottature solari sono seguite da desquamazioni cutanee. Per ridurle in modo efficace è importante evitare di bucare le vesciche da scottatura, comparse sul nostro corpo ed attendere che scompaiono naturalmente. Per rigenerare la pelle desquamata, evitando che quest'ultima continui a spellare, è possibile applicare degli scrub delicati, ponendo attenzione a non passarli sulle bolle. E' fondamentale lavarsi con detergenti non aggressivi e non particolarmente schiumosi. Per chi ama utilizzare la spugna durante la doccia è importante non strofinare, ma lavarsi utilizzando la schiuma a tampone. Se hai notato che la tua pelle si stacca facilmente e tutto ciò è dovuto da una spellatura da sole, evita di esporti al sole almeno durate i primi giorni.

Scottature solari quanto tempo durano?

Quando si è colpiti da una violenta scottatura solare, è bene prendersi qualche giorno di riposo, ed è importante evitare di esporsi nuovamente alla luce del sole senza una adeguata protezione. Normalmentele scottature solari scompaiono nel arco di 2-3 giorni, mentre è importante evitare di esporsi al sole per circa 5 giorni. Quando la scottatura è di secondo grado o peggio si tratta di un ustione solare, è fondamentale rivolgersi al proprio medico, evitando l'assunzione di farmaci fai da te. 

Scottature solari altri consigli

Quando la pelle è rovinata dal sole, diventa sempre più delicata. Pertanto diventa fondamentale adottare degli accorgimenti, al fine di evitare ulteriori irritazioni che prolungherebberoi tempi di guarigione. Evita di entrare a contatto con tessuti ruvidi e/o sintetici, tessuti in grado di aumentare la temperatura corporea. Preferisci un abbigliamento in cotono e/o lino, possibilmente di colore chiaro.  Non utilizzare acqua eccessivamente calda per  lavarti. Cerca di  non grattarti ed evita di sottoporti a lampade abbronzanti.

Adesso che conosci tutti i trucchi per evitare le scottature solari non ti resta che partire per le vacanze, ricordando che è meglio trascorrere meno ore sotto il sole ogni giorno piuttosto che rovinarsi le vacanze per aver esagerato con le ore di esposizione.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo