Gli effetti della nicotina quali sono?

La nicotina è una sostanza vegetale contenuta nella pianta di tabacco. Presente nelle foglie delle piante di tabacco in percentuale che varia tra 1 e 8%, in base alla varietà e alle tecniche di coltivazione, le foglie di tabacco, vengono essiccate dopo essere state trattate ed invecchiate. Presente nelle sigarette nella quantità di circa 1 milligrammo, la nicotina viene assorbita dall’uomo attraverso il fumo in piccole dosi, in quanto la maggior parte viene distrutta dal calore. Essendo una neurotissina, che nei mammiferi ha un effetto stimolante, la nicotina è considerata uno dei principali fattori di dipendenza dal fumo di tabacco, tanto che oggi il tabacco (nicotina) è considerato la seconda sostanza psicoattiva legale più utilizzata al mondo dopo il caffè, ed ecco perché conoscere gli effetti della nicotina è di estrema importanza.

Inalata a bassi dosaggi, la nicotina agisce aumentando leggermente il battito cardiaco, e ciò ne determina un aumento della pressione arteriosa, causando una leggera sudorazione. L’assunzione di nicotina riduce lo stress, il senso di fame, ed aumenta il metabolismo. Tuttavia l’inalazione di nicotina, provoca un aumento dei recettori a livello celebrale, generando dipendenza, tanto che l’interazione con i recettori nicotinici dell’acetilcolina aumentano il rilascio di adrenalina.

Quando inalata ad elevati dosaggi, la nicotina blocca gli effetti recettori appena descritti, rilasciando effetti opposti, provocando diarrea, sonnolenza, fino ad una paralisi dei muscoli respiratori, ed è proprio da questa considerazione che i fumatori subiscono spiacevoli sensazioni quando si trovano in stati astinenza. I principali sintomi di astinenza da nicotina sono depressione, stitichezza ed ansia. Inoltre sono stati riscontrati problematiche di bulemia e riduzione della frequenza cardiaca.

Pur considerando che l’assunzione di nicotina non è direttamente cancerogena, gli effetti dannosi legati al fumo sono dovuti alle sostanze che si sviluppano durante la combustione. Le ripercussioni possono essere molto gravi riducendo le aspettative di vita di 8 anni rispetto ad un non fumatore. Il fumo delle sigarette oggi è ritenuta la principale causa dello sviluppo del tumore polmonare, basta considerare che il rapporto del insorgere della malattia tra un fumatore e non è di 10:1 ed aumenta fino a 20:1 quando si fumano oltre 2 pacchetti di sigarette al giorno. Negli anni è stato riscontrato che lo sviluppo di malattie polmonari è dato anche dall'esposizione al fumo passivo, con un rischio maggiorato del 30%, ecco perché riuscire a pulire i polmoni dal fumo, e da altre sostanze respirate contribuisce a migliorare qualitativamente la propria vita. Inoltre quando viene inalato ( sia attivamente che passivamente ) il fumo durante l’allattamento o durante la gravidanza, può provocare gravissime ripercussioni sulla crescita del bambino.

Gli effetti svolti dalla nicotina interessano tutto l'organismo ed ha come principale bersaglio il recettore nicotinico presente nel sistema nervoso centrale e in quello periferico, e nei muscoli. la nicotina agisce principalmente sul recettore nicotinico, determinando l'eccitazione dei neuroni e l'aumento del rilascio di molti neurotrasmettitori. Quando l'inalazione della nicotina è frequente, agisce principalmente su un tipo particolare di recettore nicotinico, determinando il rilascio dei neuroni ed un aumento del rilascio di molti neurotrasmettitori. Inoltre l'uso continuo di nicotina è in grado di desensibilizzare i recettori impedendo lo sviluppo di tolleranza impedendo la riduzioni degli effetti collaterali.

Quali sono gli effetti della nicotina a livello celebrale?

La nicotina è in grado di raggiungere rapidamente a livello celebrale. Gli effetti ricercati sono un aumento del senso del piacere, un minore stato d'ansia ed uno stato di rilassamento vigile. L'introduzione di nicotina all'interno del nostro organismo, causa la stimolazione delle ghiandole midollari, che emettono adrenalina che a sua volta stimola l'organismo al rilascio di glucosio, aumentando la pressione sanguigna, la respirazione e la frequenza cardiaca. A seconda delle circostanze la nicotina è in grado di modificare i processi cognitivi, tanto che i fumatori provano un effetto calmante quando sono tesi, e quando sono sonnolenti gli provoca un effetto sveglia. Questa caratteristica non è una sensazione ma è confermata da una maggiore attività vasodilatatrice, apportando una maggiore quantità di sangue con un aumento delle attività celebrali. Tra i numerosi effetti rilasciati dal conusmo di nicotina, a livello celelebrale, la si riscontrano miglioramenti in fase di concentrazione e del apprendimento, riducendo inoltre il senso del dolore. A livello celebrale, gli effetti rilasciati dalla nicotina sono apprezzabili anche attraverso la sensazione del piacere, e ciò è dovuto ad un aumento della produzione di dopamina.

Gli effetti collaterali della nicotina in generale

L'assunzione di nicotina può indurre al vomito, incrementando il tono dell'attività motoria dell'intestino, stimolando le ghiandole esocrine. Fortunatamente questi effetti tendono a scomparire nel giro di pochi minuti. Cosi come altre droghe, l'inalazione continuata di nicotina, induce tolleranza causando dipendenza fisica e psicologica. Queste problematiche si ottengono con l'aumento delle dosi che avviene attraverso il fumo delle sigarette ed attraverso il fumo passivo. Grazie alla facilità di eliminare rapidamente la nicotina dal nostro organismo, il fumatore sente la necessità di fumare per evitare la sensazione di astinenza, e da qui ne deriva la gratificazione nel fumo, generando la necessità di fumare una nuova sigaretta.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo