Come eliminare la forfora?

Per eliminare la forfora dai tuoi capelli, o da chi ti sta a cuore, esistono diversi rimedi naturali, che ti permetteranno di risolvere il problema e prevenendone la comparsa.  Prima di spiegare come togliere la forfora dai capelli e bene conoscere i motivi per cui spesso a dover spolverare le spalle.

Le cause della forfora:

La forfora è un problema particolarmente comune e piuttosto frequente negli uomini e più raramente nelle donne. Le cuase di un elevata quantità di forfora sono da attribuire all'elevata quantità di testosterone prodotta. Normalmente compare dall’età adolescenziale e fino ai quarant’anni, mentre solo raramente si osserva negli anziani o nei bambini, proprio per la scarsa produzione di sebo.

La forfora è provocata da cellule morte che si distaccano dal cuoio capelluto, ed appaiono sotto forma di piccole scaglie bianche o giallastre, provocando rossore e prurito, la cui intensità varia a seconda del grado di irritazione della cute. La causa principale di questo disturbo è provocata dalla proliferazione di un fungo, che si nutre di sebo, provocando un ricambio cellulare estremamente veloce. Il fungo prende il nome di Malassezia fufur. Nonostante l’indubbio disturbo, la forfora, non una patologia grave ed attraverso i giusti rimedi, si può eliminar questo fastidioso problema.

Forfora secca e forfora grassa ecco le differenze:

Fondamentalmente esistono due tipi di forfora, la forfora secca e quella grassa. La forfora secca è riconoscibile da piccole squame disidratate, di dimensione variabile, che si deposita velocemente sulle spalle. Normalmente questa tipologia di forfora è presente in chi soffre di psoriasi, causa forti sensazioni di prurito, ed il problema si aggrava grattandosi, in quanto si ottengono solo degli ulteriori distacchi. Inoltre è riconoscibile, da una folta presenza durante i mesi invernali e durante i periodi di forte stress.

A differenza della forfora secca, la forfora grassa si presenta con squame più grandi, di colore variabile tra il bianco ed il giallastro, ha un aspetto oleoso, e non ricade sui vestiti. Normalmente la forfora grassa, colpisce chi tende ad avere i capelli grassi, e chi soffre di dermatite seborroica.

Eliminare la forfora dai capelli:

Indipendentemente dalla tipologia di cui si soffre, il primo step per togliere la forfora dai propri capelli, e quello di curare l’alimentazione, prediligendo una dieta ricca di frutta e verdure a foglie verdi larghe, migliorando lo stile di vita generale e riducendo lo stress.

E’ possibile detergere i capelli anche tutti i giorni, utilizzando però prodotti non aggressivi (solfati, petrolati e siliconi), realizzati con ingredienti naturali, in grado di rimuovere il sebo in eccesso e le cellule morte dalla cute.

Oltre allo shampoo per eliminare la forfora possono essere utilizzati diversi prodotti naturali (fitoterapici). Tra questi prodotti antiforfora uno degli oli essenziali più efficaci, nel combattere la forfora è l’olio essenziale di tea tree. L’olio essenziale di tea tree, vanta infatti notevoli proprietà fungicida ed antibatteriche. Poche gocce di olio da aggiungere allo shampoo, durante la doccia, miglioreranno sin da subito la tua situazione. E se lo desideri in alternativa allo shampoo, puoi frizionare dell’olio di tea tree anche sul cuoio capelluto di capelli ben asciutti. Altri eccellenti oli essenziali in grado di fungere da prodotti antiforfora, sono l’olio essenziale di eucalipto, l’olio essenziale di limone, e quello di salvia che sfruttano le proprietà astringenti e disinfettanti.

Quando si soffre di forfora secca, uno dei rimedi naturali e più economici da poter utilizzare è l’aceto, sia quello ottenuto dal vino bianco, sia quello ottenuto dalle mele. La sua applicazione è particolarmente semplice. Versa una tazzina di aceto, in un recipiente di acqua calda e lava i capelli come se fosse uno shampoo. Dopo aver lavato i capelli con l’aceto risciaqua abbondantemente e se l’odore dell’aceto non si è tolto, lava i capelli con qualche goccia di shampoo alla lavanda.

Un altro rimedio estremamente a portata di mano, per evitare una eccessiva secchezza della cute, è quello di inumidire i capelli con l’olio di oliva. L’olio di oliva idrata la cute ed i capelli in modo del tutto naturale. Versa due cucchiai di olio nei capelli e massaggia lentamente fin quando, tutti capelli sono inumiditi, mantieni i capelli inumiditi dall’olio per circa 30 minuti. Adesso puoi procedere con un normale shampoo.

Quando si soffre di forfora, i trattamenti cosmetici che rendono i capelli fissanti ( gel, lacche e schiume), sono da evitare, in quanto irritano il cuoio capelluto, aumentando la produzione di sebo e quindi di forfora. Se i trattamenti suggeriti in precedenza non dovessero garantire nessun beneficio nel giro di 2 mesi, è opportuno rivolgersi al proprio medico dermatologo. Normalmente ad uso farmaceutico vengono prescritti shampoo e lozioni con principi attivi che limitano la produzione di sebo e con azione antimicotica. I principi attivi ritrovabili in questi prodotti derivano dal selenio solfuro, e dallo zinco piritone e ketoconzalo.

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo