Qual è la differenza tra marmellata e composta?

Marmellata, composta e confettura rappresentano un prodotto a base di frutta di largo utilizzo nella cucina mediterranea, il loro utilizzo permette la preparazione di numerose e golose ricette. Di pesche, fragole, lamponi, arance, o di qualsiasi altro frutto, a meno di non essere intenditori sono erroneamente tutte chiamate marmellate. Durante l'acquisto di una "marmellata" sono spesso sottovalutate delle sostanziali differenze, che provocano sia importante differenza di prezzo che di qualità del prodotto. Ecco perché conoscere la differenza tra marmellata, composta e confettura aiuta ad acquistare consapevolmente il prodotto migliore!

Cos’è la marmellata?

A causa dell’enorme confusione creata dal termini marmellata, confettura e composta, la Comunità Europea nel 1979 con la direttiva 19/693, recepita nella nostra nazione solo 3 anni dopo con DPR n. 401, ha voluto disciplinare il termine marmellata. La marmellata è quindi un prodotto alimentare realizzato a base di zucchero ed agrumi, dove la percentuale di frutta deve necessariamente superare il 20%.Trattandosi di un prodotto a base di agrumi, la marmellata deve essere necessariamente realizzata attraverso l'utilizzo di agrumi, ovvero attraverso l’utilizzo di arancia, mandarino, limone, cedro, bergamotto o pompelmo.

Cos'è la confettura?

La confettura a differenza della marmellata può essere realizzata con qualsiasi tipo di frutta. La preparazione deve essere effettuata necessariamente attraverso l’utilizzo della la polpa e percentuale di frutta utilizzata non può essere inferiore al 35%. Quando sull’etichetta del vasetto di confettura è scritto "confettura extra" si indica che nella preparazione è stata utilizzata una quantità di frutta necessariamente superiore al 45%.

Cos'è la composta?

Quando si chiede ad un nutrizionista o ad un dietologo, quale tra i tre prodotti utilizzare per la colazione, sicuramente la risposta è la composta! Considerata la più salutare, la composta è realizzata utilizzando almeno il 65% di frutta e la quantità di zucchero utilizzata è notevolmente inferiore alle marmellata e alla confettura. Di solito nelle composte la frutta è del tutto omogenea perché frullata, è senza grumi o residui, l’ideale insomma da spalmare.

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo