Oli essenziali cicatrizzanti per curare le ferite? Scopri i migliori!

Escoriazioni, tagli ragadi e screpolature possono essere curate con metodi del tutto naturali, grazie alle proprietà cicatrizzanti ed antibatteriche di alcune piante e fiori, da cui si ricavano alcuni efficaci oli essenziali cicatrizzanti in grado di proteggere la pelle da infezioni, accelerando i processi di riepitelizzazione e cicatrizzazione. Il loro utilizzo oltre a favorire la guarigione, evita l'applicazione di pomate chimiche, che oltre a contenere un elevato contenuto di acqua, che non è in grado di essere assorbita dalla pelle, contengono numerosi ingredienti dannosi, elementi che non favoriscono il processo guarigione da tagli ferite e abrasione. Oltre ad avere un costo elevato, le creme cicatrizzanti hanno un uso limitato nel tempo a causa degli ingredienti da cui sono composti. Di fatti la maggior parte delle creme sono realizzate attraverso l’utilizzo di petrolati e oli minerali, ingredienti dannosi per la nostra salute.

A differenza di numerose creme, gli oli essenziali sono in grado di partecipare ai processi di rigenerazione dei tessuti, e non contengono alcuna sostanza dannosa per il nostro organismo. Ad uso terapeutico, la loro applicazione favorisce il processo di guarigione, grazie alle diverse proprietà medicinali, da cui sono composti. In particolare nel processo di cicatrizzazione delle ferite gli oli essenziali esercitano la funzione antibatterica, analgesica (antidolorifica), antiinfiammatoria, inoltre la loro applicazione favorisce l'arresto del sangue grazie alla proprietà omeostatica.

Quali sono i migliori oli essenziali cicatrizzanti?

Fortunatamente in natura esistono diversi oli essenziali ( oltre 90), ed ognuno di essi, grazie alle proprie proprietà si adatta meglio a determinate circostanze. Pertanto la scelta dell’olio essenziale da applicare deriva dal tipo di ferita procurata e dall'azione che è necessaria intraprendere.

L'olio di Elicriso per combattere l'emorragia

Non molto conosciuto, l'olio essenziale di Elicriso appartiene alla famiglia delle Astraceae, ed è una pianta nativa della regione mediterranea. Utilizzato per le sue eccellenti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, l'olio di Elicriso contiene eccellenti proprietà antimicotiche ed antibatteriche. Eccellente da applicare sulle ferite, con l’intento di arrestare la fuoriuscita di sangue, l'olio di elicriso è considerato il miglior olio per combattere le emorragie. La sua applicazione può avvenire utilizzando un impacco freddo, da applicare fin quando il sanguinamento non si arresta.

Olio di lavanda per combattere le cicatrici

Se si cerca un olio essenziale in grado di ridurre le cicatrici nel più tempo possibile, l'olio di lavanda rappresenta il prodotto naturale più utile da avere sempre a portata di mano. Tra le numerose proprietà del olio essenziale di lavanda, è importante citare le proprietà antibatteriche ed antifungine. La peculiarità di quest’olio, favorisce il processo di guarigione, impedendo la formazione di antiestetiche cicatrici, grazie alle proprietà della lavanda che favorisce, la formazione di nuove cellule. A seconda della ferita la sua applicazione può avvenire versando 3-5 volte al giorno 4-5 gocce di olio direttamente sulla ferita.

L'olio da utilizzare per le ferite infette: l’olio essenziale di Mirra!

Quando le ferite sono aperte, prevenire le infezioni è fondamentale per una corretta e repentina guarigione. Per favorire la cicatrizzazione dalle ferite infette è importante utilizzare degli oli essenziali cicatrizzanti, che si contraddistinguono per le proprietà antisettiche. Questi oli infatti favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Tra gli oli essenziali migliori da poter applicare nella cura delle ferite, svolge un ruolo fondamentale l'olio essenziale di Mirra. Considerato un dono della natura, tanto da essere portato in regalo a Gesù, oggi la mirra è utilizzata nel trattamento di diversi disturbi, grazie alle sue proprietà antiossidanti ed antiinfiammatorie, date da composti attivi come i terpenoidi e i sesquiterpeni. Applicato principalmente per curare le ferite e prevenire le infezioni, l'olio essenziale di mirra, favorisce la guarigione della pelle screpolata. La sua applicazione può avvenire utilizzando un impacco freddo, o versando sulla ferita direttamente un paio di gocce 2-3 volte al giorno.

L'olio da utilizzare per le ferite causate da ustioni? Iperico e salvia

Considerato il miglior rimedio per cicatrizzare le ferite causate da ustioni, l'olio essenziale di Iperico contiene delle eccellenti quantità di carotene, che viene trasformato dal organismo in vitamina A. Inoltre contiene una numerosa quantità di flavonoidi, che svolgono una potente azione antiossidante. L'olio di iperico per questo è indicato nel combattere le ferite dovute da ustione, da piaghe da decubito e le ragadi.

Per combattere piccoli tagli e ferite l'olio essenziale di salvia, grazie alla sua efficace azione antibatterica e cicatrizzante, ricopre un ruolo fondamentale. Ricco di proprietà, l’essenza di salvia, è ricca di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina c e vitamina E che la rendono indicata nel combattere le ferite e cicatrici che faticano a rimangiarsi.

Gli oli essenziali da primo soccorso:

A questi olio possono essere aggiunti una serie di oli essenziali dal utilizzo più generico e che rappresentano nel combattere i tagli e le ferite degli oli da primo soccorso estremamente validi per via delle loro eccellenti proprietà. Svolgono un ruolo fondamentale nel ridurre i tagli le ferite, e le varie cicatrici presenti sul corpo come quelle dovute da acne gli oli essenziali di tea tree, l'olio essenziale di limone, l'olio essenziale di rosmarino, e l'olio essenziale di calendula. Insomma avere nel proprio beauty case un olio essenziale rappresenta rappresenta una scelta eccellente non solo nella cura fisica!

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo