Grano Khorasan cos'è?

La farina di grano Khorasan più conosciuta come farina di Kamut è un prodotto americano, considerato benefico ed a volte il suo utilizzo è anche troppo sopravvalutato. 

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo sentito parlare della farina di kamut e siamo in procinto di acquistarla è giusto conoscere tutte le informazioni possibili, su uno dei prodotti alimentari, più chiacchierati degli ultimi 10 anni. Se desideri conoscere le principali informazioni, da cosa deriva, dove viene coltiva, ma sopratutto qual’è il suo impatto sul nostro organismo sei nel posto giusto. Iniziamo a vedere cos’è il grano di Khorasan!  

Cos’è il grano di Khorasan?

Siamo sicuri che spesso hai sentito parlare di grano di Kamut, solo più raramente lo stesso prodotto è stato nominato, grano di Khorasan. Ciò ti ha portato inevitabilmente un po’ di confusione, e vorresti avere le idee più chiare! Qual’è la reale differenza tra il grano di Kamut e il grano Khorasan? Ciò che ti sorprenderà e che non esiste nessuna differenza, infatti si tratta dello stesso identico prodotto. Attraverso il termine Kamut, si indica un marchio registrato, relativo a prodotti realizzati con di grano Khorasan. Il Kamut quindi è un varietà specifica di grano Khorasan, appartenente alla famiglia delle graminacee.

I meriti sono da attribuire a Bob Quinn, un  agronomo Americano che negli anni settanta si interesso al grano Khorasan. Viste le sue enormi potenzialità Quinn decise di registrare il marchio sotto il nome di Kamut, il cui nome deriva da Ka’moet che nella lingua egizia significa “Anima della Terra”. Attraverso il marchio Kamut l’agronomo Bob Quinn, ha identificato qualsiasi prodotto realizzato con la farina di Khorasan, identificandolo con un nome di pura fantasia.

Il Khorasan, non  è altro che un cereale appartenente alla famiglia delle graminacee ed in particolare alla specie del grano duro, (Triticum durum). Si tratta di  un cereale il cui è in grado di svilupparsi in altezza  fino a 180 cm. A differenza dei chicchi degli altri frumenti, il chicco Khorasan si presenta dalla forma,  nuda e più lunga di qualsiasi altro frumento, e grazie alle sue maggiori capacità di adattamento, è in grado di cresce facilmente,  adattandosi benissimo alla coltivazione biologica. La facilità di coltivazione senza l’utilizzo di pesticidi del grano di Khorasan,  spinse l’agronomo Quinn, a registrare il marchio, rendendolo ad oggi uno degli alimenti più conosciuti di tutto il pianeta.

Grano di Khorasan proprietà e benefici:

Oggi il Il grano di Khorasan,  è un ingrediente della cucina tra i più apprezzati,  per le sue proprietà nutrizionali, tanto da essere considerato tra i cereali più completi che la natura possa offrici. Differente dal grano di frumento, si apprezza principalmente per la maggiore quantità di proteine in esso contenuto, che supera il  40% rispetto al classico grano di frumento. Cosi come gli altri cereali il Kamut è principalmente composto da carboidrati, ed il suo potere calorico è di circa 340 Kcal per 100 grammi. A differenza di altri cereali è ricco di vitamina E,  e di amminoacidi, che contribuiscono a sostenere il benessere cardiovascolare.

Le proprietà benefiche del Kamut tuttavia non finiscono qui! E’ composto da una buona presenza di sali minereali e si apprezzano principalmente il magnesio, il ferro, il fosforo, il potassio, il zinco ed il rame. Infine il suo utilizzo apporta importanti e spiccate proprietà antiossidanti. Tra i benefici che apporta il consumo di prodotti realizzati con farina di Kamut non si può non annoverare l’alta digeribilità, questo fa si che il Kamut oggi sia uno dei prodotti più consigliati nelle diete dimagranti.

Il Kamut contiene glutine? Si!

Come altri cereali, se non sottoposto a processi di “miglioramento”, durante la trasformazione in farina, il grano di kamut non ha un elevato valore di glutine. Per questo motivo risulta più facile da digerire, e vengono realizzate numerose varianti di pasta, prodotti da forno e pane. Nonostante il basso contenuto di glutine,  il Kamut e tutti i suoi derivanti non possono essere consumati da persone affette da intolleranze e celiachia al glutine!

Gli utilizzi del grano di Kamut in cucina

Nella nostra tradizionale cucina, il grano Khorasan e tutti i suoi derivati, sono utilizzati per la realizzazione di svariate pietanze, che possono essere servite durante l’arco dell’intera giornata. Nella cucina orientale, il principale utilizzo del grano di Kamut  è nella realizzazione del famoso “Pilaf”, un piatto classico della tradizione turca. 

Pur non essendo un cereale del nostro continente, nella nostra classica dieta mediterranea, il kmaut è  stato inserto attraverso la realizzazione di impasti per il pane e prodotti da forno, per la realizzazione della pasta, che negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom, andando cosi a contrastare la tradizionale pasta di grano duro e la pasta di farro.

Dove acquistare i prodotti di Kamut

Se desideri acquistare, dei prodotti a base di farina di Kamut, devi sapere che è possibile acquistarli in tutti i negozi specializzati e nei supermercati, oppure più semplicemente sono alla portata di un click, attraverso l’acquisto nei migliori shop biologici on line.  Ciò va ricordato e che i prodotti realizzati a base di farina Khorasan generalmente arrivano dal Nord America, e quindi sono poco a Km 0, come molte pubblicità vogliono far credere. In Italia esistono diverse aziende licenziatarie del marchio Kamut, che producono diversi prodotti a base di questo delizioso grano, quindi nel momento dell’acquisto poni attenzione nel leggere attentamente le etichette dove dovrà essere riportato il luogo di coltivazione! 

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo