Fagioli borlotti proprietà e benefici

Tra le numerose specie di fagioli, i borlotti sono certamente la varietà di fagioli più conosciuta, ed assieme alle lenticchie sono tra i legumi più consumati al mondo!

La capacità di garantire numerosi nutrienti, unita alla semplicità di cottura che solo pochi legumi sono in grado di fornire, rendono i fagioli borlotti una delle specie di legumi più amate dalla popolazione Italiana. Da nord a sud sono utilizzati specialmente per la preparazione della classica pasta e fagioli, o per la più semplice preparazione della zuppa di fagioli.

Contenuti all'interno dei baccello della pianta del fagiolo  "Phaseolus vulgaris", i borlotti sono considerati erroneamente un alimento povero.

Cosa contengono i fagioli borlotti?

L'opinione generale di considerare i borlotti un alimento povero, deriva dall'elevata reperibilità e dal conseguente basso costo del legume. Dalle dimensioni e forme irregolari, i fagioli borlotti, sono imprigionati all'interno di un baccello, ed una volta raccolti ed estratti dal baccello si presentano dal colore scuro, raggiungendo dimensioni che variano tra i 60 e i 220 millimetri. Il loro gusto risulta deciso ed intenso!

Cosi come tutti i legumi, i fagioli borlotti sono considerati un'eccellente fonte di proteine vegetali e se associati al consumo di cereali, sostituiscono brillantemente le cosi dette proteine nobili contenuti nella carne. L'attitudine di sostituire le proteine nobili, presenti nella carne, è dovuta dalla presenza di alcuni amminoacidi essenziali; in particolare i borlotti si contraddistinguono per l'elevata quantità di lisina presente in ogni fagiolo!

Ricchi di fibre, il loro consumo è in grado di svolgere una potente azione lassativa e contribuendo a combattere problemi di stitichezza e emorroidi.

L'elevata presenza di lecitina, garantisce il controllo dei livelli di colesterolo presente nel sangue. A sua volta la lecitina è un fosfolipide ovvero lipidi contenenti fosfato, in grado non solo di  mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo, ma più in generale è in grado di garantire una adeguata protezione all'apparato cardiovascolare.

Grazie alla contemporanea presenza di molecole di glucodrine, i fagioli borlotti sono apprezzati per l'efficace azione benefica che viene svolta nei confronti della glicemia. L'attitudine dei fagioli borlotti, nel mantenere sotto controllo i livelli della glicemia, li rendono uno dei legumi più utilizzati da nutrizionisti e medici competenti, nel redigere quasi tutte le diete delle persone che soffrono di diabete.

Tra i numerosi benefici nutrizionali in grado di garantire, il consumo di fagioli borlotti apporta una discreta dose di vitamine. In particolare si esaltano le quantità di vitamina A, B, C ed E, garantendo inoltre una eccellente quantità di sali minerali. Ferro, potassio, fosforo e calcio sono i minerali maggiormente contenuti nei borlotti.

Grazie al alto contenuto di fibre, pectina e flavonoidi, sostanze in grado di rallentare l'assorbimento degli zuccheri, i borlotti sono considerati un alimento principe delle diete dimagranti, ed il loro consumo regolare è in grado di ridurre la percentuale di grasso viscerale, presente all'interno del nostro organismo sia nelle diete che si pongono come obiettivo, il mantenimento del peso.

Fagioli borlotti: coltivazione e vendita

Consumati in Italia già al tempo dei Romani, solo alla fine del medioevo, i fagioli borlotti, videro sviluppare la loro coltivazione nel nostro paese. Originari dell'America del sud, oggi nella nostra penisola, il Veneto è la regione Italiana dove avviene la maggiore coltivazione.

Conosciuti anche come fagioli nani, i borlotti sono i legumi più diffusi nella vendita al dettaglio come prodotto fresco, ovvero quando il legume non è ancora estratto dal baccello. La vendita avviene durante la stagione estiva, immediatamente dopo la raccolta. Nei negozi di frutta e verdura, il baccello di fagiolo borlotto (fresco) è riconoscibile dalla forma lunga e di colore rosso-rosato, contente diverse macchie di marrone.

Grazie alla loro duttilità di conservazione, i fagioli borlotti oltre ad essere commerciati nella loro forma fresca, sono reperibili come alimento secco, in scatola o surgelato.

I borlotti freschi (acquistabili esclusivamente durante il periodo estivo) sono caratterizzati da un'elevata quantità di acqua circa 80% del peso. Il loro apporto calorico e proteico e minore rispetto ai fagioli secchi e sono facilmente digeribile.

Il borlotto secco contiene una maggiore quantità di proteine circa 21 grammi per 100 grammi di prodotto, è molto più calorico rispetto ai borlotti freschi. 100 grammi di fagioli secchi sono in grado di apportare poco meno di 300 Kcal. Oltre che ad una maggiore quantità di proteine, i borlotti secchi sono da preferire al legume fresco per l'elevata quantità di fibre in esso contenuto; tant'è che 100 grammi di borlotti secchi garantiscono mediamente 17 grammi di fibre alimentari, mentre il legume nella forma fresca ne garantisce solo poco meno di 5 grammi.

Al consumo di borlotti freschi, è possibile alternare, i borlotti surgelati. Se dal punto di vista nutrizionale, mantengono quasi inalterati i loro valore, perdendo solo alcune vitamine e sali minerali.

I fagioli borlotti in scatola sono apprezzatissimi da chi ha poco tempo di cucinare. Se dal punto di vista nutrizionale, i borlotti in scatola conservano inalterate gli stessi valori nutrizionali dei borlotti freschi. Tuttavia in fase di acquisto, è fondamentale controllare attentamente l'etichetta, assicurandosi della quantità di sale presente nella salamoia.

Cosa i aspetti a mangiare i fagioli borlotti?

Note sull'autore: Anywaybio

Anywaybio non è solo un e-commerce di prodotti biologici, ma è anche il voler approfondire insieme a tutti voi,  tematiche attauali come lo sport, alimentazione e cosmesi! 

Tutte le informazioni presenti su Anywaybio.com hanno solo ed esclusivamente uno scopo puramente informativo. In nessun caso Anywaybio vuole sostituirsi alla visita specialista, anzi ne promuove e ne consiglia sempre una. L’utilizzo di tutte le informazioni presenti su Anywaybio, è sotto la responsabilità ed il controllo unico dell’utente. Il sito non è responsabile del contenuto e delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali Anywaybio.com può rimandare attraverso un link.

Company

  • Anywaybio di Castaldi Giuseppe
  • Via Peschiera, 4 80075 Forio
  • P.IVA. 08571781213
  • C.F. CSTGPP84P19E329N

I nostri Partner

About

  • Newsletter
  • Spedizioni Tempi e Costi
  • Chi Siamo
  • Informativa privacy
  • Termini di contratto
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Catalogo